Torna a Eventi FPA

partner

Intesys Openway

Intesys Openway è il partner per la trasformazione Digitale dei Processi Documentali.

Nata per la realizzazione di progetti di Content Management e di Protocollo Informatico Open Source, realizzati sulla piattaforma Alfresco, si è specializzata sui bisogni della PA. Il progetto Openway si fonda su un approccio multidisciplinare che comprende:

  • Competenze tecnologiche sulle piattaforme Alfresco (ECM) e Activiti (BPM)
  • Human Centered Design per sistemi centrati sui bisogni degli utenti
  • Consulenza archivistica e normativa

Intesys Openway propone un’offerta che si è dimostrata particolarmente efficace per la Pubblica Amministrazione che, a partire dal Protocollo Informatico integrato in una piattaforma di gestione dei processi, interpreta la trasformazione digitale degli archivi e delle procedure soddisfacendo sia la compatibilità con la normativa sia il bisogno di snellezza operativa e qualità del lavoro.

Gli strumenti e i metodi offerti da Intesys Openway rendono omogenea la gestione delle informazioni per tutti i settori e, attraverso l’utilizzo delle tecnologie emergenti più avanzate, assecondano la profonda trasformazione del nuovo modo di interagire con i dati e i documenti in cui le persone cercano di superare la chiusura delle proprie organizzazioni e la rigidità della burocrazia, aprendosi agli utenti e ai cittadini, collaborando con i colleghi alla ricerca di rapidità, semplicità, immediatezza

I progetti in Manifestazione

Il digitale richiede apertura e interoperabilità anche per i sistemi documentali e di protocollo.

Per garantire la trasparenza, per acquisire, distribuire, conservare e trattare le informazioni non si può prescindere da un sistema documentale, archivistico e di protocollo aperto, trasversale a tutto l’ente.

L'incontro organizzato da Intesys Openway approfondirà il ruolo del sistema Documentale e di Protocollo in un Ente all’epoca della Trasformazione Digitale e sarà l'occasione per discutere delle caratteristiche base di una soluzione.

Si parlerà del nuovo ruolo del Protocollo tra Gestione Documentale e Workflow partendo dal principio per cui il documento, in qualità di rappresentazione del dato, esisterà sempre e sempre dovrà essere archiviato, classificato, aggregato e oggi, in scenari di trasformazione digitale, reso disponibile oltre che alle persone, ad altre applicazioni, portali e APP.


E' partner di

venerdì, 23 novembre 2018

12:00
13:00

Protocollo informatico: requisiti e casi studio[webinar_intesys_22_11]

Ad ogni amministrazione la sfida della trasformazione digitale e dei servizi on-line ha richiesto di ripensare le procedure interne. Il protocollo informatico ha, di conseguenza, cambiato ruolo nella trasformazione dei processi, diventando parte di un sistema più articolato fatto di interoperabilità con altri applicativi, gestione di nuove tipologie di contenuti e armonizzazione delle procedure.  

La trasformazione digitale favorisce le interazioni con i cittadini e gli utenti esterni, ma anche le operazioni di back-office possono e devono beneficiare di questi principi che restituiscono efficienza e qualità del lavoro. Accanto a questo profilo prettamente manageriale, il protocollo si presenta come principale strumento di trasparenza dell’attività amministrativa. Ma quali sono gli elementi costitutivi del protocollo informatico che non devono mancare, per ottemperare a questo suo nuovo ruolo? Perché è indispensabile pensare anche le procedure di back office secondo i principi dello Human Centered Design?

Il webinar organizzato da FPA, in collaborazione con Intesys Openway, sarà l’occasione per analizzare le caratteristiche principali delle soluzioni da adottare attraverso degli esempi pratici. 

Al termine del webinar, a tutti i partecipanti sarà fornito il “Maturity Model Test” agile strumento di autovalutazione per individuare il grado di maturità del proprio sistema di protocollo informatico.

La partecipazione al seminario on line è gratuita ma è necessario iscriversi a questo link

Torna alla lista dei Partner